logo PlusAdvance

Supply Chain Finance: opportunità per le aziende italiane

18/12/2023

Supply Chain Finance

Scoprite come il Dynamic Discounting nel contesto della Supply Chain Finance offre soluzioni vitali per le aziende, specialmente in tempi di tassi crescenti.

Il contesto attuale

In un panorama economico globale come quello del 2023, caratterizzato da un aumento dei tassi di interesse, la Supply Chain Finance (SCF) si rivela una soluzione strategica indispensabile per le aziende italiane. Questa branca del settore finanziario, che comprende strumenti innovativi come il Dynamic Discounting, si presenta come un metodo efficace per sbloccare liquidità dal capitale circolante nelle supply chain, offrendo un supporto fondamentale ai fornitori in un periodo di forte incertezza finanziaria.

La SCF nel contesto italiano e l'impatto dell'aumento dei tassi

Il potenziale mercato italiano della SCF è rappresentato dalla liquidità immobilizzata in crediti commerciali tra acquirenti e fornitori. Secondo l'Osservatorio sulla Supply Chain Finance del Politecnico di Milano, il volume di questi crediti ha raggiunto i 585 miliardi di euro al 31.12.2022, segnando una crescita significativa. In un contesto di tassi di interesse in aumento, la SCF si afferma come uno strumento essenziale per la gestione efficace della liquidità e la sostenibilità aziendale, risultando particolarmente vantaggiosa per le PMI.

grafico del mercato italiano potenziale per la supply chain finance

Dynamic Discounting: Supporto ai Fornitori e Flessibilità Finanziaria

Il Dynamic Discounting si distingue come una delle soluzioni SCF più efficaci, offrendo ai fornitori la possibilità di ricevere pagamenti anticipati e mitigare l'impatto dell'aumento dei tassi di interesse sul loro capitale circolante. Questo strumento ha registrato una crescita notevole negli ultimi anni, rendendosi uno dei più apprezzati nel mercato italiano.

Vantaggi della SCF per Acquirenti e Fornitori in un Contesto di Tassi Crescenti

Nel panorama attuale, la SCF, in particolare attraverso il Dynamic Discounting, apporta benefici considerevoli. Se da un lato gli acquirenti possono non essere in grado di offrire liquidità in eccesso, dall'altro possono avvalersi di soluzioni finanziarie come il confirming e le carte di credito virtuali per ottenere termini di pagamento estesi. Contemporaneamente, i fornitori godono di pagamenti accelerati e riduzione del rischio finanziario, contribuendo all'ottimizzazione del flusso di cassa e al rafforzamento delle relazioni nella catena di fornitura.

Tendenze e Innovazioni nel Settore SCF

La rivoluzione digitale nel settore della SCF ha reso strumenti come il Dynamic Discounting, il Confirming e le Carte di Credito virtuali sempre più accessibili e adattabili. La piattaforma tecnologica di PlusAdvance si inserisce in questo scenario, permettendo alle aziende di rispondere efficacemente alle esigenze di un mercato in evoluzione. PlusAdvance offre una piattaforma centralizzata che consente l'attivazione e la gestione di tutti i prodotti di finanziamento del circolante da un'unica interfaccia intuitiva.

Conclusione

In un periodo di incertezza economica e aumento dei tassi, le soluzioni SCF si rivelano indispensabili per supportare i fornitori e garantire flessibilità finanziaria agli acquirenti. PlusAdvance svolge un ruolo chiave in questo ambito. Per scoprire come possiamo supportare la vostra azienda, esplorate i nostri servizi nel settore della SCF o contattate i nostri consulenti, che possono presentarvi senza impegno le opportunità specifiche per il vostro caso di business.

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Email

Altre notizie recenti